La Thailandia e lo Sport

Cari amici,

oggi vi parlo di come i thailandesi vivono lo sport, quali sono i loro sport preferiti e quali sport seguono più vivamente, tutto secondo la mia esperienza.

Quando si parla di Thailandia non si può far’almeno di parlare di Muay Thai (boxe thai) che deriva dall’antica disciplina thai chiamata Mae Mai Muay Thai.

Questa disciplina è anche nota come l’arte delle otto armi, in quanto vengono utilizzati otto parti del corpo, pugni, gomiti, ginocchia e piedi, da notare poi che questa disciplina ha una grande preparazione mentale che fa la differenza negli sport a contatto pieno. Questo sport trova molti appassionati e moltissimi sono i thai iscritti nelle palestre per praticare questo sport o apprenderne le basi. Molto emozionante è la quando gli atleti salgono nel ring sono muniti di vari amuleti che servono per avere fortuna nell’incontro e per profondo rispetto verso Buddha come la ghirlanda di fiori al collo, i vari braccialetti e la corona che portano prima dell’incontro, poi come da profonda tradizione Buddhista gli atleti pregano insieme prima dell’incontro simbolo del profondo rispetto sia per l’avversario che per la religione che è molto radicata nella vita dei thailandesi. Interessante anche la danza Ram Muay che viene praticata per trovare la concentrazione, il tutto accompagnato dalla musica tradizionale chiamata Dontree Muay.

Tra i sportivi degni di nota c’è Khaosai Galaxy che ha difeso per 19 volte il titolo mondiale tra il 1980 e il 1991 vincendo 16 volte per KO ed è parte della hall of fame dell’international boxing hall.

Come in tutto il mondo anche in Thailandia il calcio viene seguito con particolare entusiasmo, la nazionale thai non ha mai ottenuto grandi risultati nelle competitioni internazionali, il risultato più importante è il terzo posto nella coppa d’Asia del 1972 giocata proprio in Thailandia, del resto non si è mai qualificata alla coppa del mondo, ma il suo movimento è in continua crescita. Il campionato nazionale vede come campionato principale il Thai Premier League, campionato a 18 squadre dove il Buriram United è la squadra con maggior vittorie e al momento con il campionato in corso, vicino al termine è primo in classifica davanti al Bangkok United, altra squadra importante per numero di campionati vinti è il Muangthong United.

I thailandesi seguono moltissimo il calcio europeo, tra le squadre più seguite con un numero di tifosi alto sono per primi il Manchester United e il Liverpool, seguono le squadre tedesche Bayern Monaco e Borussia Dortmund e le spagnole Barcellona e Real Madrid tra le italiane qualche tifoso di Milan e Juventus. Per quanto riguarda le nazionali, alla coppa del mondo ho visto che molti thai hanno supportato le nazionali di Germania, Spagna, Argentina e Brasile.

Per quanto riguarda la nazionale femminile di calcio vantano 5 vittorie 1 alla coppa asiatica 1983 e le altre 4 ai giochi asiatici nel 1985, 1995, 1997 e nel 2007. Per la seconda volta consecutiva sono qualificate ai mondiali che si terrano il prossimo anno in Francia.

Altri sport seguiti sono il basket con una solo medaglia d’argento ai giochi asiatici del 1966 e 2 quarti posti nel 1963 e 1965 ai campionati asiatici (maschile), mentre le donne vantano un bronzo nel 1972 ai campionati asiatici e altri numerosissimi piazzamenti tra il quarto e quinto posto sempre ai giochi asiatici.

Nazionale di calcio a 5 nel campionato AFF vanta 8 campionati vinti su 9 organizzati mentre nel campionato AFC vantano 4 terze piazze e 2 seconde piazzementre nel mondiale Fifa calcio a 5 si sono qualificati 4 volte su sette tutte nelle ultime edizioni con un ottavo di finale come miglior piazzamento, frutto di una vittoria e tre sconfitte.

A livello tennistico il giocatore più famoso fù Paradorn Srichapan che si classificò al 9 posto del ranking generale nel 2003, e tutt’ora è il tennista thai ad aver raggiunto la piazza più alta.

Attualmente tra i tennisti più importanti che rappresentano la Thailandia ci sono i fratelli Sonchat Ratiwatana e Sanchai Ratiwatana che giocano nei tornei principali nel doppio.

Nel tennis femminile tra le atlete più rappresentative della Thailandia spicca Luksika Kumkhum classe 1993 attualmente numero 101 del ranking wta all’attivo il suo record nel singolo è di 189 vittorie e 86 sconfitte mentre nel doppio 84 vittorie e 54 sconfitte il suo miglior piazzamento nel ranking è 85 posto nel 2014 mentre nel doppio da quest’anno è salita al 98 posto. Non ha vinto ancor alcun titolo WTA ma vanta 15 titoli IFT. Nei grandi slam i migliori risultati sono arrivati quest’anno con il terzo turno raggiunto agli Australian Open, primo turno al Roland Garros, secondo turno a Wimbledon mentre agli Us Open il secondo turno di qualificazione nel 2014. Nel doppio invece ha raggiunto il secondo turno a Wimbledon (2018). Nel 2015 ha vinto la medaglia d’argento alle universiadi.

Negli sport motoristici popolare è Ratthapark Wilairot che ha partecipato al motomondiake classe 250 debuttando negli gran premio degli Stati Uniti con l’Honda terminata con un ritiro. Quindi tra 250 e moto 2 ha corso per 11 campionati con miglior piazzamento assoluto 2 volte 13° nel 2008 e nel 2009. Nel 2014 e nel 2015 ha partecipato al mondiale Supersport sempre in sella alla Honda con il 9 piazzamento assoluto.

A partire da quest’anno in ottobre il moto mondiale correrà il primo Gran Premio della Thailandia al Chang International Circuit di Buriram.

Infine altro pilota degno di nota, è Alexander Albon pilota thailandese nato a Londra nel 1996. Questo giovane ragazzo corre per la scuderia Dams nella formula 2, dopo la decima piazza assoluta in questa stagione in corso vanta già 3 gran premi vinti, un secondo e un terzo posto e 3 pole position ed è tutt’ora in corsa per il titolo.

Nella sua carriera inziata nel campionato 2006 nel Super 1 National Honda Championship di kart e dopo 4 anni vince il campionato europeo e nel 2010 il titolo mondiale nella classe KF3.

Passa qui di alla formula Renault con il Red Bull Junior team e in 2 anni ottiene prima la 38 piazza e poi la terza piazza assoluta nel 2014.

Quindi passa nel 2015 alla formula 3 europea concludendo al 7 posto, venendo poi ingaggiato dalla Art Grand Prix per partecipare alla GP3 Series dove finisce il campionato al secondo posto dietro a Charles Leclerc.

Nella pallavolo femminile la Thailandia vanta 2 successi alla coppa d’Asia ed Oceania nel 2009 e nel 2013, mentre lo scorso 1 settembre (2018) ai giochi d’Asia si è classificata al secondo posto perdendo in finale contro la Cina per 3 set a 0. Attualmente nel ranking mondiale è al 12 posto.

Infine ultime notizie al termine dei giochi asiatici 2018 tenuti a Jakarta (Indonesia) la Thailandia ha schierato una forza di 829 atleti (terzi per numero di atleti dietro Cina e Indonesia) totalizzando 11 medaglie d’oro, 16 medaglie d’argento e 46 medaglie di bronzo, classificandosi al 12 posto nel medagliere.

Questa è una piccola breve panoramica sugli sport, e alcuni atleti Thailandesi, spero vi sia piaciuto e se avete curiosità che volete che approfondisca scrivetemi.

Un abbraccio a tutti,

Il vostro

Denis Zanirato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...