Sri Suriyothai

Cari amici,

Oggi vi descrivo quello che ho potuto scoprire su questa eroina thailandese nonchè regina dell’allora regno di Ayutthaya, purtroppo per le poche informazioni trovate e pervenute sulla sua storia questo articolo potrebbe non essere abbadtanza soddisfacente, ho cercato più notizie da più fonti e trovato qualche foto o illustrazione interessanti di questa coraggiosa regina.

Su luogo e data di nascita non ci sono notizie certe, troviamo sue notizie a partire dal matrimonio con il principe Thianracha terzo in linea di successione al trono del regno di Ayutthaya. Dopo varie vicende che tra omicidi e complotti portarono al trono come sovrano Thianracha che si era ritirato in precedenza in un monastero per scappare ai sicari della consorte non ufficiale del fratello nonchè l’attuale re e dopo l’omicidio del dei nipoti per instaurare al trono il proprio amante Worawongsa un usurpatore che non aveva alcuna discendenza reale.

Un complotto ad opera di alcuni nobili fedeli alla famiglia reale portò alla morte dei due usurpatori e diedero la possibilità di salire al trono ad Thianracha.

Thianracha prese il nome reale di Maha Chakkraphat e quindi Sri Suriyothai divenne regina e premiarono i nobili che li avvevano sostenuti.

Nel frattempo in Birmania salì al potere Tabinshwehti del regno Toungoo, costui prima riunì la Birmania in un unico paese e poi iniziò delle guerre di conquista contro le nazioni confinanti.

Il re guerrafondaio birmano, venendo a sapere delle instabilità politiche all’interno del ricco regno di Ayutthaya prese il pretesto di alcune schermaglie al confine per dichiarare guerra.

I birmani avvevano allestito una grossa armata pronti per l’invasione, scesero nel regno di Ayutthaya senza trovare grosse resistenze fino ad arrivare alle porte della capitale, dove i siamesi avvevano convogliato le loro truppe a difesa della capitale.

Il 3 febbraio 1549 re Maha Chakkraphat con i figli, il principe ereditario Ramesuan e il principe Mahin decise di uscire dalla città e affrontare l’armata birmana. Preoccupata per la sicurezza del marito, la regina Sri Suriyothai assieme alla figlia, la principessa Boromdhilok, decisero di cammuffarsi indossando le uniformi dei soldati e sul dorso di un elefante di guerra seguire il re.

Una volta che l’armata siamese raggiunse quella birmana, i due comandanti si affrontarono in duello come era d’uso allora, quindi il re siamese affrontò il vicerè birmano Prome. Durante lo scontro l’elefante del re birmano preso dal panico cercò di scappare insegnuito dal vicerè, la regina Sri Suriyothai visto il marito in pericolo di vita si diede all’inseguimento con la figlia (sul dorso dello stesso elefante) e si mise in mezzo ai due contendenti, affrontando il vicerè, e sia lei che la figlia caddero esanime uccise a colpi di falce da guerra del comandante birmano e salvando la vita quindi al marito e padre.

I figli visto l’accaduto tennero occupato il resto dell’armata birmana, presero i corpi della madre e della sorella e fecero gruppo intorno al padre per poi rientrare dietro le mura cittadine. L’assedio durò a lungo e vide il ritiro delle truppe birmane in difficoltà e a corto di viveri.

Il corpo della regina fu trasportato in città su un’imbarcazione lungo il fiume Chao Phraya, e in suo onore fu eretto un tempio il Wat Sop Sawan, nel luogo dove venne cremata.

Il tempio nel tempo venne abbatuto e al suo posto fu costruito un chedi commemorativo con al suo interno le ceneri della regina, che tutt’ora è visitabile.

Sul luogo ove muorì nel 1995 fu eretto un massiccio monumento in suo onore.

Ho cercato foto per arricchire l’articolo, purtroppo le informazioni su questa regina sono scarne, si sa solo del suo sacrificio a difesa del marito e della patria.

Spero comunque vi sia piaciuto,

Un abbraccio

Denis Zanirato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...